Logo stampa
Città di Minerbio - Home Page
 
 
 
 

Assegnazione di alloggi in locazione a canone concordato/calmierato

Il Comune dispone di alcuni alloggi che vengono assegnati in affitto a canone concordato. I contratti a canone concordato hanno una durata minima di tre anni più altri due di rinnovo automatico (3+2). L’importo del canone di affitto è stabilito sulla base di un Accordo provinciale per i canoni concordati sottoscritto tra i Sindacati degli inquilini e le Associazioni delle proprietà. Per l’assegnazione di questi alloggi si utilizza la graduatoria del bando AMA (Agenzia Metropolitana per l'Affitto).

AMA cerca inoltre di reperire alloggi da proprietari privati, per assegnarli a canone concordato a nuclei familiari con redditi medi che hanno difficoltà a sostenere gli affitti del libero mercato.

I cittadini interessati possono presentare domanda in qualsiasi momento per essere inseriti nella graduatoria per l'assegnazione di questi alloggi. La graduatoria viene aggiornata ogni sei mesi.

Requisiti per partecipare al bando sono:

  • avere residenza anagrafica o attività lavorativa o rete parentale nel Comune di Minerbio
  • non essere in possesso di beni immobili
  • non essere soggetto a provvedimento per morosità o inadempienza contrattuale
  • avere un reddito entro limiti stabiliti (ISE fra € 13.000,00 e € 60.000,00 e ISEE fra € 6.000,00 e € 40.000,00) 

Cosa fare per
La domanda può essere presentata all'URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico in qualsiasi momento. Insieme alla domanda occorre presentare la certificazione ISE e ISEE con la dichiarazione sostitutiva.
Per maggiori informazioni su AMA rivolgersi al NUMERO VERDE 800 213 114.

 
Approfondimenti e novità