Logo stampa
Città di Minerbio - Home Page
 
 
 
 

Edilizia Residenziale Pubblica (ERP) - procedura di mobilità all'interno del territorio comunale

La mobilità degli assegnatari di alloggi E.R.P. all'interno del territorio comunale è disciplinata ai sensi dell'art. 28 della L.R. 24/2001 e dell'art. 20 del "Regolamento per l'assegnazione e la gestione di alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica", approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 23 del 21/07/2017.
Essa può essere richiesta di norma per motivi di inidoneità dell'alloggio occupato a garantire normali condizioni di vita e di salute in relazione alle condizioni personali dei suoi occupanti, intendendosi per inidoneo l'alloggio che rientra almeno in uno dei seguenti parametri, in rapporto alle condizioni personali:
- conformazione dell'alloggio;
- accessibilità dell'alloggio (barriere architettoniche, assenza di ascensore, ecc.)

Lo sportello sociale provvede alla raccolta e verifica delle domande, alla formazione ed aggiornamento della relativa graduatoria con cadenza annuale di norma.
La graduatoria di coloro che richiedono la mobilità viene formata sulla base dei punteggi attribuiti e dovuti alla presenza delle condizioni elencate alla TABELLA C) allegata al Regolamento succitato.

MODALITA' DI ACCESSO
La domanda può essere presentata in qualsiasi momento all'URP che fornisce all'interessato tutte le informazioni utili a predisporre i documenti richiesti e prende eventualmente appuntamenti per la compilazione e la presentazione della domanda di assegnazione di alloggi E.R.P.