Logo stampa
Città di Minerbio - Home Page
 
 
 
 

Celebrazione del matrimonio civile

I matrimoni vengono celebrati dal Sindaco e dai Consiglieri comunali.
Gli sposi devono presentarsi con due testimoni maggiorenni, anche parenti degli sposi, muniti di valido documento d'identità.
I riti civili si svolgono nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale in Via Garibaldi, 44 (1° piano) o nelle sedi individuate con delibera di Giunta Comunale n. 62/2009.
Al termine della cerimonia l'Amministrazione Comunale offre agli sposi una pergamena in ricordo del loro matrimonio.

Requisiti
Compimento delle pubblicazioni senza opposizione.

Documentazione da presentare
Se entrambi gli sposi sono residenti fuori Minerbio deve essere presentata la delega rilasciata dall'Ufficiale di Stato Civile che ha effettuato le pubblicazioni.
Per il matrimonio in imminente pericolo di vita, deve essere presentato il certificato medico che attesti l'imminente pericolo di vita dello/a sposo/a che attesti la capacità di intendere e di volere. L'Ufficiale di Stato Civile si recherà con il Segretario Comunale nel luogo in cui si trova lo/a sposo/a per celebrare il matrimonio con la presenza di 4 testimoni, in questo caso non sono necessarie le pubblicazioni.
Il matrimonio può essere celebrato non prima di 4 giorni e non dopo 6 mesi (180 giorni) dal compimento delle pubblicazioni di matrimonio (affissione all'albo) le quali hanno una durata di 8 giorni.

Con Delibera n. 12/2011 la Giunta Comunale ha individuato le linee di indirizzo in ordine alla celebrazione dei matrimoni civili. In particolare vengono disciplinati il calendario, i costi e le modalità di pagamento.