Logo stampa
Città di Minerbio - Home Page
 
 
 
 

Licenza di pesca

La Legge Regionale 11/2012, approvata il 7 novembre, snellisce le procedure per l'ottenimento della licenza per l'esercizio della pesca.

La licenza di tipo "B" è stata sostituita dal solo bollettino di versamento della quota annuale (22,72 euro) in cui siano riportati i dati anagrafici, che dovrà essere esibito unitamente ad un documento d'identità valido.

Requisiti, costi e validità:
LICENZA TIPO B

Versamento della tassa di concessione della durata di un anno decorrente dal giorno del versamento (Euro 22,72)
Conto corrente postale n. 116400 intestato a Regione Emilia Romagna -Tasse di concessioni regionali e altri tributi - V.le Aldo Moro n. 52 - 40127 Bologna.

LICENZA TIPO C
Versamento della tassa di concessione di validità mensile (Euro 6,82)
Conto corrente postale n. 116400 intestato a Regione Emilia Romagna -Tasse di concessioni regionali e altri tributi - V.le Aldo Moro n. 52 - 40127 Bologna.

Esenzioni:
Non dovranno più effettuare il pagamento della quota annuale:
- i minori di 12 anni, se accompagnati da un maggiorenne munito di licenza di pesca o esentato perchè ultrassessantacinquenne;
- coloro che hanno superato il sessantacinquesimo anno di età;
- le persone con disabilità rocpnosciuta ai sensi della Legge n. 104/1992, art. 3;
- i minori di 18 anni, se in possesso di un attestato di frequenza ad uno specifico corso formativo organizzato da una delle associazioni piscatorie presenti sul territorio.

Altre notizie:
I pescatori che intendono esercitare la pesca nelle zone classificate “D” e la pesca ai salmonidi in acque classificate “C” devono munirsi del tesserino regionale di pesca controllata per la registrazione delle catture, in distribuzione presso i Comuni territorialmente interessati o presso le Associazioni piscatorie.

 
Allegati: