Logo stampa
Città di Minerbio - Home Page
 
 
 
 
Sei in: In Primo Piano
08/10/2009

PORTE APERTE ALLA CENTRALE DI STOCCAGGIO DI MINERBIO

Sabato 17 ottobre 2009

Sabato 17 ottobre si terrà la 2° edizione dell’ Open day, iniziativa promossa dalle Società Stogit e Snam Rete Gas – in collaborazione con il Comune di Minerbio. Dopo la positiva esperienza del 2005 viene riproposta una giornata dedicata alla visita degli impianti di stoccaggio del gas naturale che la società Stogit gestisce sul territorio minerbiese.

Quella di Minerbio è una delle otto centrali di Stogit presenti in Italia attraverso le quali la società provvede all’immagazzinamento del gas naturale in siti costituiti da ex giacimenti, riadattati e convertiti per l’attività di stoccaggio. Tale attività, rientrante  nell’ambito dello sfruttamento sostenibile delle risorse naturali, assicura la regolare disponibilità di gas per i vari usi possibili, industriali e residenziali in primo luogo.

Al   fine di favorire la conoscenza circa il funzionamento e ruolo dello stoccaggio nella filiera gas in termini di flessibilità e sicurezza delle forniture, la società Stogit incontra periodicamente le comunità, aprendo le porte dei propri impianti a tutte le persone interessate a conoscere più da vicino le attività svolte.

L’Open Day è dunque l’occasione in cui, grazie alla presenza di tecnici specializzati, verranno illustrate modalità e strutture attraverso le quali lo stoccaggio e la successione erogazione del gas naturale.

In particolare l’attività di stoccaggio del gas naturale avviene attraverso un processo industriale che consente di iniettare il gas proveniente dal sistema di trasporto di Snam Rete Gas, in giacimenti che abbiano contenuto idrocarburi, idonei a contenere gas naturale.

Infatti  Stogit si avvale di siti interamente costituiti da giacimenti precedentemente utilizzati per la produzione di gas naturale e adeguatamente convertiti allo stoccaggio del gas attraverso la realizzazione di idonee infrastrutture. La centrale di Minerbio, in particolare, sita in Via Zena, è costituita da un impianto di compressione e da un impianto di trattamento. Il primo ha funzione di rendere possibile l’iniezione del gas naturale, proveniente dalla rete dei metanodotti, nei giacimenti appositamente analizzati. L’impianto di trattamento, composto da 14 colonne, ha la funzione di rendere il gas erogato dai giacimenti conformi ai requisiti di qualità, pressione e temperatura necessari per l’immissione nella rete di trasporto. L’attività di stoccaggio della centrale risale al 1975. Il gas naturale viene immesso ed estratto dal giacimento tramite una rete di 51 pozzi la cui profondità media è di 1.300 metri. La centrale di compressione, utilizzata per immettere il gas naturale provenente dalla rete di Snam Rete gas in giacimento ha una potenza di 64,4 megawatt.

Stogit invita la cittadinanza a visitare la centrale sabato 17 ottobre 2009, le visite saranno organizzate per gruppi di circa 40 persone e guidate dal personale specializzato. Per partecipare occorre prenotarsi presso la segreteria del Comune di Minerbio telefonando al numero 051/6611782 oppure inviando una mail di richiesta all'indirizzo affarigenerali@comune.minerbio.bo.it.